1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Lombardia zona arancione

La nuova Ordinanza del Ministero della Salute del 23 gennaio 2021 colloca la Regione Lombardia in zona arancione a partire da domani, domenica 24 gennaio, per 15 giorni. 
Ecco una sintesi delle principali disposizioni che entreranno in vigore. 

Spostamenti
- Sono consentiti gli sposamenti senza autocertificazione esclusivamente all'interno del proprio Comune oppure dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti verso altri centri, eccetto capoluoghi di provincia, entro una distanza di 30 km.
- Sono vietati gli spostamenti dalle 22.00 alle 5.00, tranne che per comprovati motivi di salute, lavoro o necessità.

Attività economiche
- Aperti i negozi.
-Chiusi i negozi all'interno dei centri commerciali, nei giorni prefestivi e festivi, a eccezione di alimentari, farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, rivendite di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole, librerie.

Servizi alla persona
Aperti parrucchieri, barbieri, estestisti e altre attività per servizi alla persona.

Ristorazione
- Chiusi bar e ristoranti.
- L'asporto è consentito fino alle 18.00 per i bar e fino alle 22.00 per i ristoranti.
- Consegna a domicilio consentita, senza restrizioni.

Cultura
Chiusi musei e altri luoghi della cultura, eccetto i servizi bibliotecari che possono funzionare su prenotazione.

Scuola
- La didattica si svolge in presenza per le scuole primarie e per le secondarie di primo grado.
- Didattica in presenza al 50% per le superiori.

Sport 
- Chiuse palestre e piscine.
- L'attività sportiva e motoria può essere praticata anche presso i centri sportivi, nel rispetto

Lodi, 23 gennaio 2021