1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Lombardia in Zona Rossa

L'Ordinanza del Ministero della Salute del 16.1.2021, valida fino al 31 gennaio, colloca la Regione Lombardia in zona rossa. Ecco le principali disposizioni per la gestione dell'emergenza epidemiologica che sarannoin vigore da domani, domenica 17 gennaio fino al 31 gennaio, in base a quanto stabilito dal nuovo DPCM 14.1.2021.  

Spostamenti
- Sono vietati gli spostamenti anche all'interno del proprio comune, tranne che per motivi di salute, lavoro necessità e per il rientro presso la propria abitazione.
- Dalle 5.00 alle 22.00, con autocertificazione, è possibile anche recarsi presso un'abitazione privata, una sola volta al giorno, a un massimo di due persone aggiuntive rispetto a quelle che già convivono in quell'abitazione, oltre ai minori di 14 anni e alle persone disabili o non autosufficienti.
- Consentita l'attività motoria solo in prossimità dell'abitazione, mantenendo il distanziamento di almeno un metro dalle altre persone.

Attività economiche
- Chiusi i negozi, eccetto alimentari e altri beni di prima necessità.
- Chiusi i negozi all'interno dei centri commerciali, nei giorni prefestivi e festivi, a eccezione di alimentari, farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, rivendite di prodotti agricoli e florovivaistici, tabacchi, edicole, librerie.
- Aperte edicole, tabaccai, farmacie e parafarmacie.
- Nei mercati è consentita esclusivamente l'attività dei banchi alimentari, per la vendita di prodotti agricoli e florivivaistici.

Servizi alla persona
- Aperti parrucchieri, barbieri e servizi di lavanderia.
- Chiusi i centri estetici.

Bar e ristoranti
- I servizi di ristorazione restano chiusi.
- Sono consentite le consegne a domicilio, senza restrizioni orarie.
- L'asporto è consentito fino alle 18 per i bar e fino alle 22 solo per i ristoranti.

Scuole 
- E' prevista la didattica a distanza per le seconde e le terze della scuola secondaria di primo grado e per le scuole superiori

Cultura
- Chiusi al pubblico teatri, musei e cinema. 
- Biblioteche aperte, solo su prenotazione.

Sport
- Sospese tutte le attività sportive, comprese quelle praticate nei centri sportivi all'aperto

Lodi, 16 gennaio 2021