1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Palazzo Broletto si illumina di blu per la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

Il Comune di Lodi ha aderito alla campagna di sensibilizzazione Unicef “Trasformiamo il mondo in blu”, rilanciata dal Comitato Unicef Lodi, per promuovere la difesa dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Alle 18 il Sindaco Sara Casanova, il Vicesindaco Lorenzo Maggi hanno assistito all’accensione delle luci blu del balcone di Palazzo Broletto, insieme a Gianpaolo Pedrazzini e Stefano Taravella, rispettivamente presidente e fondatore del Comitato Unicef Lodi”.

“Celebrare oggi la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza significa impegnarci a sensibilizzare la comunità lodigiana sulla necessità di proteggere i nostri bambini e ragazzi da ogni ingiustizia e di lavorare insieme per costruire un mondo migliore e più ospitale per ciascuno di loro. Il momento critico che stiamo attraversando rende questa ricorrenza ancora più significativa perché la pandemia ha inevitabilmente acuito le diseguaglianze sociali, facendo sì che alcuni bambini siano purtroppo molto più a rischio di altri, e perché tutti stanno soffrendo le tante limitazioni imposte per contrastare la diffusione del contagio. Oggi più che mai è quindi importante cominciare a pensare a un futuro oltre il Covid-19. In quest’ottica, abbiamo accolto con entusiasmo, la proposta del Comitato Unicef di Lodi di accendere le luci del balcone di Palazzo Broletto che si sono tinte di blu, insieme a quelle di decine di edifici storici in tutto il mondo. Un segno di speranza e di vicinanza che speriamo arrivi a tutti i nostri bambini e ragazzi e alle loro famiglie”, così il Sindaco Sara Casanova.

Lodi, 20 novembre 2020