1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Il Comune di Lodi sosterrà interamente i costi per l’allestimento delle luminarie natalizie

“Anche se quest'anno vivremo un Natale diverso e l’emergenza sanitaria impone necessariamente un ridimensionamento dei preparativi per il periodo di festa, il Comune di Lodi non rinuncia all’allestimento delle luminarie di cui sosterrà interamente i costi”, così l’assessore alle Attività produttive Lorenzo Maggi conferma l’impegno dell'Amministrazione comunale che investirà circa 33.000 euro (in noleggio, montaggio e smontaggio), oltre a coprire i costi dell'energia elettrica, per illuminare le vie di Lodi, senza chiedere agli esercenti il contributo tradizionalmente versato e raccolto dalle associazioni di categoria.

“Le nostre categorie produttive hanno già affrontato enormi sacrifici, con chiusure forzate che hanno causato gravi difficoltà - prosegue Maggi -. Probabilmente anche le feste natalizie trascorreranno all’insegna di incassi ridotti. In un contesto così incerto, abbiamo ritenuto doveroso un gesto di vicinanza che esprime la volontà di mantenere vive le nostre vie e di promuovere il tessuto commerciale. A questa iniziativa, si affianca l'impegno che il Comune ha garantito a supporto delle imprese varando quest’anno una manovra Tari senza precedenti, con il riconoscimento di una riduzione del tributo per complessivi 1.947.000 euro di cui 1.209.000 per le imprese".
"Vogliamo che in questi tempi bui le luminarie siano un segno di vita e speranza che incoraggi i lodigiani a guardare oltre le difficoltà e le eventuali misure restrittive che saranno in vigore - afferma il Sindaco Sara Casanova -, per questo abbiamo scelto di non rinunciare agli allestimenti luminosi, oltre all'albero di Natale che come ogni anno addobberà la nostra piazza della Vittoria, e di coprire tutte le spese necessarie. E’ impensabile in questo momento chiedere alle nostre imprese uno sforzo economico, così come immaginare Lodi senza luci e senza il calore del Natale".
L'installazione delle luminarie, articolate in 250 punti luce, partirà nei prossimi giorni e interesserà Piazza delle Vittoria, con la facciata del palazzo comunale, Via Incoronata, Corso Roma, Corso Umberto, Corso Vittorio Emanuele II, Via Garibaldi,  Via Cavour, Corso Archinti, Via Gaffurio, Via Volturno, Corso Mazzini, Via Marsala, Via XX Settembre, Viale Dante, Corso Adda, Via Acquedotto, Via Borgo Adda, Via Lodino, Piazzale Barzaghi, Via Cavallotti, Viale Savoia, Via Cremonesi, Via San Giacomo e il Ponte Napoleone Bonaparte.

Lodi, 19 novembre 2020