1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Stadio “Dossenina”: via ai lavori per l’adeguamento dell’impianto sportivo

Sono partiti da alcuni giorni i lavori per l’adeguamento dello stadio “Dossenina” (quadro economico complessivo 200.000 euro), propedeutici alla messa in sicurezza dell’impianto a cui attualmente possono accedere fino a un massimo di 1300 spettatori, esclusivamente con autorizzazione in deroga da parte del Sindaco.

“Con l’inizio della settimana ha preso il via l’intervento allo stadio Dossenina – dichiara l'assessore ai Lavori pubblici Claudia Rizzi -. Inutile nascondere che la gara, andata deserta a giugno, ha rischiato di metterci in seria difficoltà. Di fondamentale importanza è stato quindi il massimo impegno profuso dall’Ufficio tecnico comunale per procedere ad indagini di mercato, che hanno consentito di attivare una nuova procedura negoziata e di affidare in tempi utili i lavori alla ditta Edilnova Costruzioni Srl per un importo pari a 142.065,07 euro più Iva”. 
Le operazioni in appalto comprendono la manutenzione straordinaria degli spogliatoi e la manutenzione ordinaria della pensilina posta a protezione dell’area disabili, della parte in cemento armato delle tribune, dove saranno ripristinati i copriferri ammalorati e le armature affioranti, e dei parapetti, oltre che delle parti in carpenteria metallica, con l’asportazione della ruggine e la successiva stesura di manto antiruggine e vernice protettiva, concludendo con il ripristino del serraggio dei bulloni, dei dadi e delle saldature di tutti i nodi. Infine è prevista la bonifica della copertura degli spogliatoi e la sostituzione della stessa con lastre zincate.

“L’intervento è iniziato proprio dagli spogliatoi, dove la ditta ha ultimato le demolizioni e sta già procedendo alla realizzazione delle tracce impiantistiche - prosegue Rizzi -. Si procederà quindi alla realizzazione degli impianti termico, idrico ed elettrico, con la posa dei rivestimenti delle pareti e della pavimentazione, oltre che di nuovi sanitari e serramenti. Sono inoltre in programma adeguamenti della rete di scarico e di gas metano. Prevediamo di terminare buona parte delle lavorazioni in modo tale che la struttura torni nella piena disponibilità dell’Asd Fanfulla prima dell’inizio del campionato, lasciando eventualmente come residue solo quelle la cui compatibili con la ripresa delle attività. I lavori alla Dossenina rappresentano un nuovo e ulteriore passo che questa Amministrazione sta compiendo per la messa in sicurezza delle nostre strutture. Un impegno promosso fin dall’inizio del mandato per restituire ai lodigiani edifici finalmente a norma e funzionali”.

Lodi, 4 settembre 2020