1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Pista ciclabile via San Colombano: entra nel vivo l’ultima fase dei lavori per la realizzazione del tratto di sottopasso


Sono terminate oggi le operazioni di demolizione di una porzione di pochi metri di estensione del muro di contenimento del sottopasso ferroviario di via San Colombano. L’intervento si è reso necessario per garantire un raccordo più sicuro e agevole con viale Rimembranze per i ciclisti che percorreranno la nuova pista in corso di realizzazione lungo la stessa via. 
Nel pomeriggio sono quindi partiti i lavori di risagomatura delle sedi ciclabile e pedonale sul lato civici dispari di via San Colombano (all’altezza di Largo Marinai d’Italia) che proseguiranno nelle giornate di giovedì 3 e venerdì 4 settembre.
All’ asfaltatura del tratto ciclabile del sottopasso si procederà lunedì 7 e martedì 8 settembre.
Da domani e nei giorni 4,7 e 9 settembre saranno in vigore i provvedimenti viabilistici già comunicati in precedenza, in particolare il senso unico di marcia nel tratto di sottopasso di via San Colombano, con circolazione consentita in direzione via Sant’Angelo. Nel tratto compreso tra il civico 7 e il civico 1 è previsto il divieto di transito e sosta 0/24 su entrambi i lati della strada.

Vengono inoltre istituiti i seguenti provvedimenti viabilistici:

- in Via S.Colombano, l’obbligo di proseguire la marcia a sinistra (verso V.le Europa) per tutti i veicoli che provengono da Via Zalli/Via D’Acquisto;
- in Via S.Angelo, l’obbligo di proseguire a destra (verso Via Zalli/Via D’Acquisto) per i veicoli che provengono da V.le Europa (in alternativa è possibile effettuare l’inversione di marcia in corrispondenza della semi-rotatoria all’intersezione con via S. Colombano e proseguire in direzione V.le Europa);
- in L.go Marinai d’Italia, l’obbligo di proseguire diritto (verso Via Zalli/Via D’Acquisto) o a destra (verso V.le Europa) per tutti i veicoli che provengono da Via Lombardo.
- in via D’Acquisto, il divieto di sosta 0/24, esteso su entrambi i lati della strada;

Lodi, 2 settembre 2020