1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Cresciamo insieme: la rassegna per bambini e famiglie si allarga ai centri estivi comunali

La tradizionale rassegna per bambini e famiglie “Cresciamo insieme” si concluderà sabato 18 luglio con un laboratorio per la realizzazione di piccole macchine volanti al Parco di Villa Braila. E’ questo l’ultimo di cinque appuntamenti organizzati nei mesi di giugno e luglio dall’associazione Lodi4Kids, in collaborazione con l’assessore alle Politiche sociali Mariagrazia Sobacchi, dopo il periodo di sospensione della programmazione dovuta al lockdown.
Le iniziative sono state pianificate, favorendo le esperienze all’aria aperta, individuando un numero massimo di partecipanti per ogni incontro e introducendo la possibilità di iscrizione, il tutto per garantire la sicurezza e la prevenzione.
La rassegna si è estesa da lunedì 13 luglio anche ai centri estivi comunali a cui sono iscritti bambini che hanno frequentato le scuole dell’infanzia e le primarie nell’anno scolastico 2019/2020.

“La rassegna è stata molto apprezzata, registrando il “tutto esaurito” per quasi tutti gli appuntamenti, dalle lezioni di yoga, all’escursione sulle rive del Lambro e del Po, ai laboratori creativi - spiega l’assessore Sobacchi -. Abbiamo fortemente creduto nell’importanza di rilanciare l’iniziativa, dopo i mesi di emergenza sanitaria, per dare l’opportunità ai bambini e ai genitori di riconquistare i momenti di socializzazione quotidiana a cui tutti abbiamo dovuto rinunciare in questi ultimi mesi. Grazie alla disponibilità dei volontari di Lodi4Kids abbiamo arricchito il calendario di “Cresciamo insieme” promuovendo alcune attività anche nelle scuole primarie e dell’infanzia dove sono attivi i centri estivi”.

“Fino al 31 luglio - aggiunge l’assessore all’Istruzione Giusy Molinari -, in accordo con la cooperativa Aldia-Accento che è incaricata dal Comune della Gestione dei centri estivi, Lodi4Kids proporrà, con cadenza settimanale, laboratori di yoga con l’istruttrice Alessandra Limido e di scoperta della natura attraverso l’arte, con il coordinamento di Elena Mariani, e ancora attività negli spazi di Sanfereorto riservate ai bambini che stanno frequentando le vicine scuole Akwaba e Arcobaleno. Il percorso formativo dei centri estivi viene così completato grazie a un’ulteriore proposta che favorisce il contatto dei più piccoli con la natura e stimola la loro creatività e le capacità di apprendimento”. 

Lodi, 16 luglio 2020