1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

FAI fiorire la città 2017

Il Progetto FAI Fiorire la Città promosso dal Gruppo FAI Giovani Lodi - Melegnano ha permesso quest'anno la diffusione di fiori e piante in alcuni angoli di Lodi.
L'allestimento dell'ingresso della biblioteca è stato realizzato da "Floricoltura Oldani", la balconata della Fondazione BPL da "Fiori e Colori", mentre la balconata del Palazzo del Comune da "Floricoltura Cecchini".
Grazie alla Fondazione Banca Popolare di Lodi per il contributo concesso all'iniziativa, a Confcommercio e al Bar Calicantus per la preziosa collaborazione.

Per informazioni sulla partecipazione al concorso FAI FIORIRE LA CITTA' 2017 scrivere una mail a: 
faigiovani.lodimelegnano@fondoambiente.it oppure chiamare la referente del Progetto: Valentina Cursio, 3394372785.

(19.6.2017)
 


Il Comune di Lodi promuove "FAI FIORIRE LA CITTA’" , l'iniziativa giunta alla sua ottava edizione organizzata dal Gruppo FAI Giovani Lodi – Melegnano per promuovere la cultura del verde e la valorizzazione dell’ambiente urbano, in collaborazione con l'Unione del Commercio e del Turismo della Provincia di Lodi, Calicantus Lodi, L'Erbolario, il Liceo Artistico Callisto Piazza e la Fondazione Banca Popolare di Lodi. 

Presso i Giardini Barbarossa sarà allestita una mostra mercato a cura di operatori floro-vivaisti, affiancati da operatori del settore alimentare o erboristico. Inoltre sono previsti incontri divulgativi e laboratori per adulti e bambini sulla tutela dell'ambiente, con particolare riferimento alla valorizzazione delle piante nel contesto costruito e non costruito.

La giornata sarà l'occasione per promuovere il concorso fotografico FAI che prevede nella giornata del 24 settembre 2017, dalle ore 10:00 alle ore 19:00, la premiazione dei migliori angoli fioriti del Lodigiano. 
Per la partecipazione al concorso e per info: faigiovani.lodimelegnano@fondoambiente.it.  - tel. 3394372785

Domenica 9 aprile, dalle ore 10:00 alle ore 19:00 presso i Giardini Barbarossa 

(05 aprile 2017)


locandina dell'iniziativa