1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Pronte le prime due isole ecologiche di prossimità

Sono state installate oggi e saranno accessibili da domani, mercoledì 5 agosto, le "isole ecologiche di prossimità" dei quartieri Laghi e Oltre Adda.

Le postazioni, collocate in via Lago di Como ed in via Segre, rappresentano un servizio che integra quello della raccolta rifiuti "porta a porta", recentemente avviata anche nelle due zone in questione, nell'ambito di un piano che porterà entro il 2016 ad estendere il "porta a porta" all'intera città.

"Le 'isole' - spiega l'assessore all'ambiente, Andrea Ferrari - hanno la funzione di agevolare il corretto smaltimento differenziato dei rifiuti anche a chi, per motivi vari che vanno dagli orari di lavoro, all'assenza da casa sino a eventuali dimenticanze, non ha potuto rispettare il calendario di esposizione di sacchi e bidoncini davanti al proprio domicilio. In questo senso, le "isole" hanno solo un ruolo residuale rispetto alla modalità ordinaria di conferimento dei rifiuti, anche se concretamente non esistono preclusioni al loro utilizzo, ad eccezione della residenza in città. Sono una "seconda opportunità", per venire incontro alle esigenze, costanti o episodiche, dei cittadini".

L'utilizzo delle 'isole' è consentito esclusivamente tramite Carta Regionale dei Servizi; per sbloccare le aperture dei quattro contenitori (secco, umido, carta e plastica; ciascuno con una capacità di 350 litri) è infatti necessario avvicinare la tessera al lettore ottico, che acquisisce i dati anagrafici del titolare della carta, compresi luogo di residenza e codice fiscale, e li trasmette al server che gestisce il sistema, dove vengono archiviati, permettendo in questo modo di risalire all'identità di ognuna delle persone che depositeranno rifiuti. Nel caso in cui una persona non residente a Lodi cercasse di utilizzare le "isole", il sistema ne registrerebbe le generalità ed il domicilio, dove verrebbe quindi recapitato un avviso, con invito a non ripetere il comportamento scorretto, a pena di sanzione della violazione.

Un ulteriore strumento di controllo sul corretto utilizzo delle isole è costituito dall'impianto di videosorveglianza, che registrerà 24 ore su 24 le immagini riprese lungo il perimetro della postazione.
Il sistema di gestione elettronica delle isole comprende anche una funzione di avviso per Linea Gestioni (la società del gruppo Lgh che cura il servizio di raccolta rifiuti e igiene urbana); quando la capacità dei singoli contenitori è satura al 75%, il sistema invia all'azienda un'email, permettendo di programmare i servizi per lo svuotamento delle postazioni. 
"L'estensione del 'porta a porta' - sottolinea il sindaco, Simone Uggetti - si sta sviluppando in modo ordinato e con risultati molto soddisfacenti. A circa 50 giorni dall'avvio del servizio, nelle zone Laghi e Oltre Adda la quota di differenziata si mantiene stabilmente sopra il 70 per cento, rispetto ad una media complessiva della città di circa il 54%. Questo positivo riscontro è senz'altro da attribuire all'impegno ed al senso civico dei cittadini, che collaborano con costanza e con serietà al consolidamento di un sistema che si sta rivelando efficace, con notevoli benefici in termini di tutela dell'ambiente, decoro urbano e contenimento dei costi. Con le zone Laghi e Oltre Adda, ad oggi sono circa 17.000 le persone servite dal "porta a porta", rispetto ad una popolazione di circa 45.000 abitanti".

"Un indicatore significativo dell'interesse e della serietà con cui i cittadini coinvolti si stanno adeguando a questa innovazione - aggiunge l'assessore Ferrari - è il ritorno dei questionari che sono stati distribuiti alle famiglie: ad oggi, a poco più di un mese dalla distribuzione, su circa 2.000 famiglie sono già stati riconsegnati in Comune quasi 150 questionari, che il personale dell'ufficio ecologia sta ora esaminando, traendo utili elementi di valutazione dai suggerimenti e dalle osservazioni. La riconsegna dei questionari non ha scadenza, per cui invitiamo chi ancora non lo avesse fatto ad aderire a questo sondaggio".
(04-08-2015)