1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Il primo incontro del Sindaco con il nuovo Prefetto

ALL'INSEGNA DELLA CERAMICA ARTISTICA TRADIZIONALE IL PRIMO INCONTRO DEL SINDACO CON IL NUOVO PREFETTO

Si è tenuto nella mattinata odierna, presso la sede municipale di Palazzo Broletto, il primo incontro ufficiale del sindaco di Lodi, Lorenzo Guerini, con il nuovo Prefetto, dottoressa Giuseppa Strano. "Si è trattato di una visita che ho molto apprezzato - commenta il primo cittadino - e che ci ha consentito di avviare un rapporto di conoscenza che sicuramente si approfondirà nei prossimi tempi. Alla dottoressa Strano ho formulato un sincero benvenuto e un augurio di buon lavoro, manifestando la piena disponibilità mia personale e dell'intera amministrazione comunale della città capoluogo a stabilire un proficuo rapporto di collaborazione, a conferma della positiva esperienza di dialogo e di confronto tra le istituzioni locali e l'Ufficio Territoriale del Governo maturata in questi anni. In questo primo contatto, ho avuto modo di apprezzare l'affabilità del nuovo Prefetto e il suo interesse nei confronti di una realtà locale con cui già in questi primi giorni di mandato ha iniziato a costruire un sistema di relazioni basato sulla reciproca disponibilità".
In occasione dell'incontro, al Prefetto è stato fatto dono di un piatto in ceramica, opera dell'artista lodigiana Loredana Delorenzi, raffigurante piazza Ospitale, con la facciata della chiesa di San Francesco e la statua dedicata a Paolo Gorini: omaggio che è risultato particolarmente gradito anche per la circostanza che vede la dottoressa Strano impegnata nel ruolo di commissario prefettizio del Comune di Burgio, località siciliana che come Lodi fa parte dell'Associazione Italiana delle Città della Ceramica, fregiandosi del marchio "doc" della ceramica artistica tradizionale. "Non è escluso che su questo terreno si possano trovare le condizioni per promuovere un'iniziativa congiunta - conclude il sindaco - finalizzata valorizzare le produzioni tipiche di Lodi e della città siciliana".