1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Delegazione di Fontainebleau a Lodi

Grande cordialità tra le due delegazioni e la promessa reciproca dei Sindaci di siglare un Accordo di gemellaggio tra le realtà cittadine di Lodi e di Fontainebleau.
 
In questo clima di amicizia civica si è svolto, nel pomeriggio di venerdì 20 maggio alle ore 15.00 presso l'Aula Consiliare di Palazzo Broletto, l'incontro tra la municipalità francese di Fontainebleau (poco distante dalla capitale Parigi) e la municipalità di Lodi. I due Sindaci, Frédéric Valletoux e Lorenzo Guerini, dopo un breve colloquio privato nell'ufficio del Primo cittadino, hanno tenuto i rispettivi discorsi in Aula consiliare, alla presenza di una nutrita rappresentanza di consiglieri comunali e degli organi di stampa locale.
 
Oltre al tradizionale benvenuto ed allo scambio dei doni (libri da parte francese, ceramiche lodigiane e prodotti culinari locali da parte italiana), molto apprezzati da entrambi, si è stabilito per il prossimo mese di settembre un nuovo incontro, questa volta in Francia, per siglare l'Accordo, favorito dalla comune amicizia delle due realtà con la città tedesca di Konstanz, da anni gemellata ad entrambe.
 
"Si tratta per noi - ha affermato Lorenzo Guerini - di rinsaldare e dare forma istituzionale compiuta al legame che già stiamo coltivando da tempo con Fontainebleau, città ricca di storia e cultura. La visiteremo in settembre, ricambiando volentieri la cordialità dei nostri ospiti di oggi che ci hanno manifestato grande apprezzamento per le bellezze di Lodi e per il clima di amicizia che vi hanno trovato".
 
"Siamo assolutamente sorpresi e soddisfatti - ha dichiarato Frédéric Valletoux - dall'accoglienza ricevuta, di cui ho ringraziato il Sindaco Guerini e tutti i suoi collaboratori. Ci stiamo trovando bene a Lodi, il nostro tour de force in città è ricco di stimoli da più punti di vista: Lodi è città di antiche tradizioni ma molto aperta alla modernità ed allo sviluppo, come stamane abbiamo potuto vedere al Parco Tecnologico. Ben volentieri dunque ci apprestiamo a definire l'Accordo di gemellaggio, aspettando tutti i lodigiani, oltre che il loro Sindaco, a settembre da noi".
 
Dopo le foto di rito e uno scambio di opinioni tra i due Sindaci sulla situazione politica italiana e francese, le due delegazioni si sono spostate al Tempio civico dell'Incoronata.
 

 
i sindaci con i doni in mano
 
foto di gruppo dell'incontroincontro nella sala consigliare
 
il sindaco in una strana espressionei sindaci e vicesindaci a confronto