1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Raul Cremona presenta "Hocus molto pocus"

Applaudito protagonista di tutte le edizioni di Zelig, Raul Cremona torna in teatro conuno show che ha il sapore e il fascino di uno spettacolo d'altri tempi, Hocus molto pocus, che sabato 12 febbraio sarà rappresentato al Teatro alle Vigne, per la stagione di cabaret. Magia, prestigiazione, gag, musica, macchiette, sono le dominanti di questo lavoro che vede accanto a Raul Cremona il pianista Lele Micò e l'attore comico Felipe, per la regia di Raffele De Ritis. Protagonisti sulla scena sono i personaggi che ritornano dai ricordi di un'infanzia spesa fra una partita di calcio e una serata al cinema dell'oratorio, dove venivano proiettati quei film che hanno influenzato fortemente Raul Cremona.
Da queste passioni infantili nascono Jacopo Ortis, l'attore di gassmaniana memoria, ma anche Silvano il Mago di Milano, immagine distorta di quella figura di illusionista tanto amato, specchio della prima vera passione adolescenziale, fino alle recenti caricature estreme e divertenti che hanno caratterizzato le ultime più importanti stagioni televisive. Raul Cremona nasce come prestigiatore e molto giovane si accosta al mondo dei night. Ben presto, però, si avvicina al cabaret e dopo aver maturato una buona esperienza nei locali storici di Milano, come il Derby, il Cà Bianca e lo Zelig, si cimenta con la comicità e la parodia, inventando personaggi come il dissacrante Mago Oronzo, il timido e tenero Manipolini, Silvano il Mago di Milano (emulo catastrofico del vero Mago Silvan), fino ad arrivare alle maschere più recenti, dal giovane attore Jacopo al noto maschilista impenitente Omen.
 
"Tutto è cominciato con la scatola piena di giochi di prestigio che da bambino mi aspettava sotto l'albero di Natale - racconta Cremona - Quel regalo mi ha cambiato la vita".
 
Utilizzando in chiave comica l'arte della magia, Raul Cremona cerca infatti di rappresentare le frustrazioni e le velleità del prestigiatore medio, creando personaggi buffi e dissacranti. Ma le sue "creature" portano anche il segno della sua grande passione per il cinema comico americano e della sua esperienza di attore girovago.
(10-02-2011)

Teatro alle Vigne
Stagione di cabaret
Sabato 12 febbraio 2011 - Ore 21.00
Hocus molto pocus
Di e con Raoul Cremona
Con Felipe e Lele Micò al pianoforte
Regia Raffaele De Ritis
Produzione Agidì
Biglietti: € 21,00 intero, € 17,00 ridotto
Prevendita biglietteria del teatro, via Cavour:
giovedì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00,
venerdì dalle 15.00 alle 18.0,
il giorno dello spettacolo i biglietti
sono in vendita da un'ora prima della rappresentazione
(se ancora disponibili)
La biglietteria accetta prenotazioni telefoniche o via mail e fax
I biglietti possono essere pagati per contanti,
bancomat oppure tramite assegno circolare non trasferibile
intestato a: Comune di Lodi - Teatro.
TEATRO ALLE VIGNE Via Cavour, 66 - Lodi
Tel 0371/425862-3 - Fax 0371/549104
Email biglietteria@teatroallevigne.net
 

Raul Cremona