1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Sostegno al mantenimento dell'alloggio in locazione sul libero mercato anno 2022 - D.G.R. 6491/2022

Quando presentare domanda?
SARÀ POSSIBILE PRESENTARE LE DOMANDE A PARTIRE DAL 07/10/2022 FINO AL 31/12/2023 SALVO CHIUSURA ANTICIPATA PER ESAURIMENTO FONDI

Come fare domanda?
Occorre scaricare la domanda di accesso compilando la DOMANDA D'ACCESSO 2022-2023 allegato tutta la documentazione necessaria.


Dove presentare la domanda?
Consegnare la domanda compilata e completa di tutti i documenti richiesti all’Ufficio Protocollo, in piazza Mercato 5, nei seguenti giorni: lunedì 8.30 - 12.00 e 13.30 - 17.45; martedì e venerdì 8.30 - 12.00; mercoledì 8.30 - 17.45 e giovedì 8.30 - 13.00.
In alternativa è possibile trasmetterla tramite Posta elettronica certificata all’indirizzo comunedilodi@legalmail.it.


MISURA UNICA di sostegno all’affitto:

I nuclei familiari supportati devono possedere i seguenti requisiti:
• non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione; 
• non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia; 
• avere un ISEE max fino a € 26.000,00; 
• avere la residenza nell’alloggio in locazione, con regolare contratto di affitto registrato, da almeno 6 mesi alla data di presentazione della domanda

Può costituire criterio preferenziale per la concessione del contributo, a titolo esemplificativo e non
esaustivo:
• perdita del posto di lavoro
• consistente riduzione dell’orario di lavoro, che comporti una riduzione di reddito (il calo reddito è rilevabile dall’ISEE CORRENTE)
• mancato rinnovo dei contratti a termine
• cessazione di attività libero-professionali
• malattia grave, decesso di un componente del nucleo familiare
• età al di sotto dei 35 anni di tutti i componenti del nucleo familiare anagrafico
• il verificarsi di una o più condizioni collegate all’emergenza conseguente all’aumento dei prezzi del gas e dell’elettricità e del suo impatto sulle famiglie e sull’economia.
• nuclei familiari di pensionati anziani, il cui reddito provenga esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità e/o assimilabili, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo.


MISURA COMPLEMENTARE per inquilini con intimazione/convalida di SFRATTO o Emergenza Abitativa:

I nuclei familiari supportati devono possedere i seguenti requisiti:
• Avere un ISEE max. fino a € 26.000,00;
• non essere proprietari di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
• essere in una situazione di precarietà abitativa (elenco esemplificativo e non esaustivo):
- nuclei con alloggio all’asta; nuclei familiari morosi incolpevoli sottoposti a procedura di sfratto in qualunque fase del procedimento; nuclei familiari morosi incolpevoli già sfrattati e/o in emergenza abitativa, in attesa di una soluzione abitativa stabile.;

• essere in una situazione di incolpevolezza rispetto alla situazione debitoria come ad esempio (elenco esemplificativo ma non esaustivo):
- perdita del posto di lavoro;
- consistente riduzione dell’orario di lavoro/mobilità/cassa integrazione;
- mancato rinnovo dei contratti a termine;
- cessazione di attività libero-professionali;
- malattia grave, infortunio, decesso di un componente del nucleo familiare.