1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Parchi pubblici: in 4 anni investiti 250.000 euro per nuovi giochi e attrezzature

L’opera di costante rinnovo delle attrezzature dei nostri parchi ci ha portato a investire in quattro anni quasi 250.000 euro. Quelle trascurate e non più idonee sono state rimosse e sostituite con altre più sicure e moderne. L’impegno che la nostra Amministrazione sta dedicando alla cura e alla riqualificazione del verde si misura anche dalla scelta di destinare risorse per renderle ben attrezzate e più piacevoli da frequentare”, con queste parole il Sindaco Sara Casanova annuncia l’avvio della posa di scivoli, altalene, giostrine, giochi a molla, panchine, acquistati con l’ultima tranche di fondi, circa 70.000 euro, con un incarico affidato alla ditta Ufficio Italia 2000 di Bergamo.

I parchi interessati dall’intervento sono undici in vari quartieri: in via Cavalleggeri; “Medici ed Operatori sanitari d’Italia”, in via Lago di Garda; “Del Sorriso”, in viale Italia; di Villa Braila; “Prati liberi di Via Garofalo” (Spina Verde), in via Ungaretti; “Della Solidarietà”, in via Lodivecchio; “Ambrosoli”, in via Pace di Lodi; in via Grandi, in via delle Caselle; in viale Europa e in via Tortini.

“Con i nuovi acquisti abbiamo scelto di puntare sulla qualità e sulla sicurezza, preferendo materiali come la plastica e l’acciaio ed evitando il legno che si deteriora rapidamente. Inoltre, i giochi saranno tutti dotati di pavimentazione antitrauma - precisa l’assessore all’Ambiente Alberto Tarchini - Le risorse più consistenti sono state destinati ai parchi più bisognosi di cure in particolare quello di Campo di Marte e di viale Italia. Una quota sarà dedicata al parco della Spinta Verde con il posizionamento di 16 panchine nuove”.

Lodi, 29 novembre 2021