1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

L'Italia colonialista di fine '800 vista con il filtro noir di Carlo Lucarelli

L'ITALIA COLONIALISTA DI FINE '800 VISTA CON IL FILTRO NOIR DI CARLO LUCARELLI

La battaglia di Adua. Un grande romanzo di guerra e d'amore. E di delitti.
L'Ottava Vibrazione (l'ultimo romanzo di Carlo Lucarelli) è una storia epica, che rinasce dall'ombra del passato e irrompe in una luce cupa e visionaria, splendida e dannata. Tutte le voci, i dialetti e le lingue, sono il tessuto di un romanzo corale dove inferno e salvezza abitano insieme. Gli amori, i tradimenti, i deliri e perversioni folli si intrecciano all'innocenza piú pura, l'arroganza dei potenti vive accanto alla comunità degli umili, la magia e il quotidiano si fondono. Lo scrittore che ha rinnovato il noir italiano porta la propria indagine della "metà oscura" dell'anima in un nuovo, inesplorato terreno.
Una pagina oscura della nostra storia diventa leggenda, su cui Lucarelli farà luce nell'incontro con il pubblico lodigiano in programma venerdì 29 agosto (via Volturno, inizio ore 21.00), per la sezione Libriamoci della rassegna di eventi estivi Lodi al Sole.