1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Buon Natale e buon 2016

lo stemma del comune con il cappello di babbo natale

L'amministrazione comunale in occasione delle festività natalizie porge sentiti e calorosi auguri ai lodigiani, alle loro famiglie, a quanti si trovano all'estero e ad ogni persona che vive la città come turista e gradito ospite in queste giornate. Un saluto e un grazie particolare ai tanti navigatori del sito web comunale e dei nostri canali social, per un dialogo rinnovato e sempre efficace, corretto e costruttivo. L'auspicio per tutti è quello di vivere giornate di pace e serenità nell'anno nuovo che inizia.

 
 

Due nuove isole ecologiche

una delle nuove isole ecologiche

Via Ciseri, per S. Grato-Martinetta-Torretta e parte delle Fanfani, e via dell'Acquedotto per il centro storico, il Pratello e l'altra parte delle Fanfani: sono le zone dove sono state collocate le nuove isole ecologiche, alle quali possono accedere tramite CRS solo i residenti di Lodi. Linea Gestioni conferma il balzo in avanti dei dati percentuali della differenziata, che sfiora a fine anno il 58%. Maggior decoro e pulizia resi possibili anche grazie ai controlli di polizia locale e tutor ambientali.
 

 
 

Laudense, le cifre di un anno positivo

mani che si stringono

Si chiude con il segno + l'anno alla Biblioteca Laudense. Aumentano infatti sia le tessere (gratuite) degli iscritti, sia i prestiti dei volumi sia quelli degli e-book. Si è registrato al riguardo un forte apprezzamento dei formati elettronici da parte dei lodigiani, come attestano i 2.605 e i 3.145 prestiti nel 2014 e nel 2015. Bene anche i prestiti librari, che toccano quota 62.621 superando di 1.146 unità il dato rispetto al 2014. La tendenza va di pari passo con l'aumento delle iscrizioni con oltre 1.100 nuovi tesserati.
 

 
 

Riqualificazione alla 'don Gnocchi'

la scuola don gnocchi

Nelle vacanze scolastiche è tempo di lavori alla scuola dell'infanzia e primaria 'Don Gnocchi'. Il plesso di via madre Cabrini sarà nuovamente oggetto di cura con la riqualificazione della palestra, in particolare della pavimentazione, deteriorata dall'uso. I lavori sono iniziati lunedì 21 dicembre e durano circa dieci giorni, al termine dei quali gli alunni potranno godere, al rientro in classe, di un ambiente sano. Costo dell'operazione per il Comune: 17.000 euro.