1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Emergenza Covid-19: elenco domande ammesse al contributo per il sostegno al pagamento degli affitti

Con determina dirigenziale n.524 del 29.6.2020 sono stati pubblicati gli elenchi dei beneficiari dei contributi economici destinati da Regione Lombardia alle persone in difficoltà economica dovuta all’emergenza Covid-19 nel pagamento degli affitti. Nella stessa determina sono riportati anche gli elenchi degli esclusi dal contributo e delle domande sospese (vedi allegati).

La valutazione dei singoli casi ha previsto l’analisi dei requisiti indicati da Regione Lombardia.
-  Nel primo elenco “ammessi” sono riportate le posizioni che hanno ottenuto il finanziamento.
- Nel secondo elenco sono indicate le posizioni escluse per mancanza dei requisiti e le posizioni sospese per scadenza dei termini di presentazione. Queste ultime saranno valutate in via prioritaria in caso di riapertura dei termini per la ripartizione di fondi. 

Si ricorda che la scadenza anticipata per la presentazione delle domande, cosÏ come comunicato attraverso il sito istituzionale, è stata fissata il giorno 05/06/2020, alle ore 12:00.
Chi non riscontrasse il proprio numero di protocollo fra quelli elencati è pregato di scrivere al seguente indirizzo: ufficio.casa@comune.lodi.it
Sarà cura dell’Amministrazione comunale informare tempestivamente la cittadinanza dell’eventuale riapertura del bando a fronte di ulteriori finanziamenti.

Come procedere per ottenere il contributo?
- I beneficiari del contributo economico, devono scaricare il modello “PATTO DI SERVIZIO” e farlo compilare e firmare dalla proprietà dell’immobile dato in locazione.
- Si raccomanda di porre attenzione all’indicazione corretta dell’intestazione del conto corrente e del relativo IBAN.
- Occorre allegare Carta d’identità e Codice fiscale del proprietario dell’immobile.
- Il modello e gli allegati devono essere spediti all’indirizzo: ufficio.casa@comune.lodi.it
Successivamente si procederĂ  alla liquidazione.


Lodi, 29 mĂŹgiugno 2020