1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Piazza Ospitale: partiti i lavori di ripristino della pavimentazione

Sono partiti questa mattina i lavori di ripristino puntuale della pavimentazione di piazza Ospitale. Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile, che inaugura la cosiddetta “fase 2”, caratterizzata dalla progressiva riapertura e ripresa delle attività, ha consentito anche la ripartenza dei cantieri edilizi. Tra i primi interventi in programma figurano le manutenzioni di vari tratti ammalorati del selciato dell’area pedonale del centro storico, affidate alla ditta Fratus S.r.l. di Palosco (BG), per un investimento complessivo di 18.300 euro. 
In Piazza Ospitale si procederà, in particolare, alla sostituzione delle beole delle “trottatoie” che risultano mancanti o compromesse. Le operazioni si concluderanno entro la prima metà della prossima settimana e saranno inframmezzate da sistemazioni puntuali che la ditta eseguirà sul selciato di piazza Barzaghi dove è previsto anche il ripristino dei paracarri in granito.
Gli interventi, che richiedono dai 3 ai 4 giorni per la posa dell’acciottolato e altrettanti per l’assestamento, non comporteranno limitazioni al transito dei mezzi.

“La manutenzione delle pavimentazioni delle vie e delle piazze del nostro centro storico consentirà non solo di restituire decoro a questi spazi, ma anche di porre rimedio ad una serie di piccoli dissesti dovuti all’usura e di rendere più sicuro il transito per biciclette e pedoni. Ai lavori previsti nell’ambito dell’incarico all’impresa Fratus, si affiancheranno entro pochi giorni quelli affidati alla ditta Gervasi S.r.l. di Codogno per la riqualificazione di alcuni porfidi e marciapiedi cittadini, per un ammontare complessivo di 226,657,13 euro”, così gli assessori ai Lavori Pubblici Claudia Rizzi e alla Mobilità Alberto Tarchini.

Lodi, 5 maggio 2020