1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Stagione Lirica 2020 - "Lucia di Lammermoor"

"Lucia Lammermoor" di Gaetano Donizetti

L'Associazione Amici della Lirica "Giuseppina Strepponi", con il patrocinio del Comune di Lodi e della Provincia di Lodi, promuove viaggi organizzati per assistere a sei spettacoli della Stagione Lirica 2020 presso il Teatro Filarmonico di Verona.
 
Il primo appuntamento in programma propone "Lucia Lammermoor" di Gaetano Donizetti, domenica 26 Gennaio 2020.

Lucia di Lammermoor Ã¨ un'opera in tre atti di Gaetano Donizetti su libretto di Salvadore Cammarano, tratto da The Bride of Lammermoor (La sposa di Lammermoor) di Walter Scott. È la più famosa tra le opere serie di Donizetti. Oltre al duetto nel finale della prima parte, al vibrante sestetto Chi mi frena in tal momento? e alla celebre scena della pazzia di Lucia, la struggente cabaletta finale Tu che a Dio spiegasti l'ali Ã¨ considerata uno dei più bei pezzi d'opera tenorili. La prima assoluta ebbe luogo con grande successo al Real teatro di San Carlo di Napoli il 26 settembre 1835: nei ruoli dei protagonisti figuravano Fanny Tacchinardi (Lucia), Gilbert Duprez (Edgardo) e Domenico Cosselli (Enrico). Il compositore dopo la prima napoletana, scrisse al suo editore Ricordi:

«Lucia di Lammermoor andò, e permetti che amichevolmente mi vergogni e ti dica la verità. Ha piaciuto e piaciuto assai. Per molte volte fui chiamato fuori e ben molte anche i cantanti. Ogni pezzo fu ascoltato con religioso silenzio e da spontanei evviva festeggiato.»

Dopo la prima napoletana, Donizetti autorizzò numerose variazioni per le esecuzioni in altri teatri, allo scopo di venire incontro alle esigenze delle cantanti. Particolarmente rilevante è però, l'edizione creata per la prima rappresentazione francese, a Parigi, in lingua, intitolata Lucie de Lammermoor, che presenta numerose differenze rispetto alla versione italiana.




Il prezzo di ogni spettacolo, comprensivo di viaggio in pullman a Verona, ammonta a € 65,00 €per i soci Amici della Lirica "Giuseppina Strepponi", a 70,00 € per i non soci.

Prenotazioni telefoniche 
GUADAGNI: 0371 411906
MAGRI: 334 3674397

Partenze:
PIAZZALE OMEGNA ore 11.45                                         
PIAZZA MEDAGLIE D'ORO (Belfagor) ore 12.00
 
 
In caso di prenotazione telefonica, il pagamento dovrà essere effettuato entro e non oltre 7 giorni dopo la data di prenotazione, in caso contrario verrà annullata. Non si accettano pagamenti in pullman.

(16/01/2020)


locandina dell'iniziativa