1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Domeniche in concerto - "M'illumino di genio”

Il tradizionale appuntamento di dicembre per i concerti domenicali all'Ospedale Maggiore di Lodi propone il Trio Kaleido:  Jacopo Bigi (violino), Luisa Di Giacomo (violoncello), Massimo Cantoro (chitarra).

In programma musiche di Vivaldi, Bach, Mozart, Paganini.

Domenica 1 dicembre 2019 alle ore 11,00 presso la Hall dell'Ospedale Maggiore di Lodi.

Luisa Di Giacomo si è diplomata in violoncello presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, dove si è anche specializzata in musica da camera con strumenti antichi originali sotto la guida del prof. Costantino Mastroprimiano, con il quale si è brillantemente laureata. Ha approfondito lo studio del violoncello barocco con Roberto Gini, Caterina Dell’Agnello e Andrea Fossà,  perfezionandosi nello studio del violoncello moderno presso diverse istituzioni italiane ed europee con Francesco Pepicelli, Massimo Polidori, Melissa Phels, e Annette Costanzi. Ha collaborato con i più importanti ensembles del territorio umbro, fra cui l’Orchestra sinfonica di Perugia, Symphonia perusina, Polifonica pievese”  Per quattro anni ha collaborato con orchestre in  territorio tedesco e olandese come solista, violoncello di fila e direttore, fra cui “Het Wagenigs Symfonie Orkest” e “Sonante Symfonie Orkest”. Svolge attività concertistica con l’ensemble MVSICA PERDVTA, con la quale ha inciso CD per la Brilliant Classics. E’ docente di educazione musicale nella scuola secondaria di primo grado, e docente di violoncello presso l’Accademia di musica “F.Gaffurio” di Lodi.

Jacopo Bigi, diplomato in violino con Guido Torciani a Pavia, si è perfezionato con F.Manara, G.Franzetti, S.Bernardini, O.Semchuk. Ha frequentato numerosi corsi di Musica da camera (Accademia Europea del Quartetto, ECMA, corsi del M° Piero Farulli). Violino di spalla nell’Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole, ha accompagnato solisti di fama internazionale, partecipando a tournè in Italia e all’estero (Giappone, Sud America, Paesi Baltici, Austria, Germania, Russia, Spagna) collaborando con prestigiosi direttori. Suona stabilmente nei Solisti di Pavia di Enrico Dindo, collabora a Milano con i Cameristi del Teatro alla Scala, Pomeriggi Musicali, Orchestra da Camera di Mantova, Cremona Antiqua, suonando nei teatri più rinomati in Italia e all’estero. Ha inciso vari dischi per DECCA e Deutsche Grammophone. Ha partecipato a festival come MiTo, Ravello Festival, MilanoMusica, "Giovani per tutti" del Lingotto di Torino, Tage fü Neue Musik (Zurigo), Festival Internazionale di Musica Contemporanea della Biennale di Venezia. Nel 2011 ha vinto con l’ensemble RepertorioZero il Leone d'Argento presso la Biennale di Venezia per la "ricerca innovativa nella musica contemporanea". E’docente di violino presso l’Accademia di Musica “F. Gaffurio” di Lodi e nelle Scuole Secondarie ad indirizzo musicale. 

Massimo Cantoro, nato a Milano, ha iniziato a suonare la chitarra classica all’età di 8 anni presso l'Accademia Rebecchi con il M° Antonio Licchelli. Laureato in Ingegneria attualmente vive e lavora a Lodi. Nel 2003 entra a far parte dell’Atelier Chitarristico Laudense e inizia una intensa attività concertistica e di interscambio musicale con altri componenti dell’Atelier. Dal 2010 al 2018 si perfeziona sotto la guida del M° Giuffredi Bruno docente del Conservatorio di Novara. Nel 2012 suona fonda ALMA Duo con il flautista Dalla Monica Alfredo e nel 2016 il Trio Alluma Trio con la Violoncellista Luisa Di Giacomo. Suona con una chitarra in abete del liutaio Fabio Zontini del 2016.

Ingresso libero