1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

'Sport in piazza' con pugilato e ginnastica artistica per l'inizio di Lodi al Sole

Doppio evento sportivo al debutto, sabato 16 e domenica 17 giugno


La nuova stagione di Lodi al Sole esordisce ufficialmente con un doppio evento sportivo che porterĂ  in Piazza della Vittoria a Lodi il campione lodigiano di boxe Edmir Sinanaj, al suo debutto da professionista, sabato 16 giugno, alle 20.16 (orario stabilito per scaramanzia pugilistica ndr). Domenica 17, alle 21, toccherĂ  invece agli atleti e alle atlete di ginnastica artistica, ritmica, scherma e cheerleading.

Le iniziative sono state presentate a Palazzo Broletto dal vicesindaco e assessore con delega alla cultura Lorenzo Maggi che ha riunito dirigenti e sportivi delle associazioni lodigiane Grignani Boxe e Fanfulla 1874 Ginnastica e Scherma, protagoniste nel fine settimana del 16 e 17 giugno.

“Sia dal punto di vista sportivo sia “scenografico”, data la spettacolare location in cui avverranno le esibizioni, l’Amministrazione è orgogliosa di inaugurare il calendario di Lodi al Sole con due sere di “Sport in Piazza”, questo il titolo di nuovo ciclo di iniziative che intendiamo ripetere anche nelle prossime edizioni”, così il vicesindaco Maggi ha introdotto l’intervento del presidente di Grignani Boxe, Arduino Baraldi, che ha ringraziato il Comune di Lodi per il contributo economico all’organizzazione della serata, articolata in una decina di incontri di boxe di cui due al femminile.
Duilio Seccamani, allenatore del campione Sinanaj, ha aggiunto: “Siamo contenti di portare il pugilato in Piazza perché riteniamo che per i lodigiani sarà un’esperienza unica”.
Per il pugile Edmir Sinanaj l’occasione sarà particolarmente significativa, visto il suo debutto nella categoria PRO: per la prima volta, dopo anni, la Grignani Boxe tornerà a vantare la presenza di un professionista tra le sue fila. Arrivato a Lodi dall’Albania, dopo essere sbarcato in Italia su un gommone nel 1998, si è perfettamente integrato a Lodi, grazie all’incontro con la Grignani Anche lo sfidante Matteo Lovaglio dell’asd Forza e Coraggio combatterà per la prima volta come professionista.

Emozionate le ragazze del Fanfulla Marta e Lisa Uggeri (presenti con il papà Vincenzo) ed Emanuela Petrean che domenica 17 si esibiranno insieme a un’altra settantina di atleti e atlete in diverse discipline ginniche sul palco di Lodi al Sole. Fresche di promozione in serie A (nel 2017), le ragazze e i ragazzi del Fanfulla offriranno al pubblico un piccolo assaggio delle performance preparate per la conclusione della stagione agonistica. Il presidente Giancarlo Carabelli ha rinnovato i ringraziamenti all’amministrazione per il sostegno economico accordato:
“Per noi la serata in piazza sarà una splendida vetrina”, ha rimarcato, insieme alla vicepresidente Chiara Postini e al consigliere Susanna Chiodaroli.
I dirigenti hanno inoltre sottolineato l’entusiasmo con cui l’asd ha conquistato la serie A, un traguardo ambitissimo per una società sì storica, ma ricostruita “da zero” in tempi recenti.

A conclusione dell’incontro il vicesindaco ha ricordato che il weekend del 16 e 17 giugno aprirà una lunga serie di fine settimana, fino al 9 settembre, densi di eventi: “La nuova programmazione della kermesse estiva, che presenteremo alla stampa la prossima settimana, soddisferà tutti i gusti e le fasce d’età, in particolare i giovani, e rappresenterà una svolta rispetto agli anni passati”.

(1 giugno 2018)