1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Accademia Gerundia a Konstanz, si rafforza il gemellaggio con Lodi

Con 'Kultur eint Europa' si è ricordato il Concilio di Costanza

Trasferta prestigiosa dei giovani talenti lodigiani componenti dell'Orchestra Giovanile Europea, i quali domenica 10 dicembre si sono esibiti a Costanza, città gemellata con Lodi, in occasione della manifestazione KULTUR EINT EUROPA.

L'organizzazione di questo evento che è stato inserito nelle manifestazioni celebrative per l'anniversario del Concilio di Costanza 1414-1418 / 2014-2018, ha visto coinvolti i giovani musicisti provenienti dalle città Richmond, Tabor, Lodi, Fontainebleau, Costanza, Bucarest.
La giovane orchestra si è esibita presso la cattedrale Stephanskirche in Costanza con un programma per orchestra sinfonica e coro, diretti dal maestro Sorin Dumitru.

Sono state eseguite musiche di J.Rutter, E.Grieg, J.Albrechtsberger, nella fantastica cornice della chiesa del XIII secolo. La componente italiana era composta da: Elena D'Alicarnasso violino, Federica Galli flauto traverso, Lorenzo Fagone clarinetto, Davide Navatta corno francese, Alex Sordi trombone, Claudio D'Alicarnasso violoncello. In totale 62 orchestrali tra studenti, neo diplomati, e insegnanti di supporto, mentre il coro era composto da 48 cantanti. Il coordinamento della componente italiana come sempre è stato curato dal maestro Matteo Cremonesi della Gerundia, il quale ha assemblato una squadra di giovani musicisti provenienti dal territorio lodigiano e in particolare tra i meritevoli dell'Accademia Gerundia che è tra i fondatori dell'Orchestra, la direzione delle attività di gemellaggio culturale invece sono state coordinate dalla Dott.ssa Francesca Farina.

Dopo il concerto le autorità cittadine e i rappresentanti delle direzioni delle scuole ospiti, si sono riuniti per un incontro conviviale nel corso del quale sono state impostate nuove linee guida e sono stati esposti i programmi futuri.

A margine della serata, in occasione dell'incontro fra i vari rappresentanti europei, il Comitato Internazionale ‚ÄúMusic Unites Europe‚ÄĚ, ha consegnato al Presidente dell'Accademia Gerundia di Lodi Pietro Farina, la certificazione del titolo di: AMBASCIATORE di EUROPA UNITA NELLA MUSICA‚ÄĚ. Il riconoscimento giunge a coronamento di un'attivit√† di oltre quarant'anni, condotta con dedizione, impegno e passione, per il sostegno e la promozione artistica a favore delle nuove generazioni.

Il Presidente Farina ha portato nell'occasione il messaggio di saluto del Sindaco di Lodi Sara Casanova, nel quale √® stato ricordato il gemelleggio ultra trentennale tra le due municipalit√†, segno di armonia all'insegna della cultura e delle buone relazioni tra i popoli europei.  
Il prossimo incontro si terrà nella primavera 2018 a Tabor nella Repubblica Ceca.

Lodi, 19 dicembre 2017