1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Approvato il progetto per l'adeguamento antincendio del Palacastellotti

Il palazzetto dello sport “Eugenio Castellotti” sarà sottoposto nel corso dell’estate a lavori di adeguamento normativo, finalizzati in particolare al rispetto dei requisiti in materia di prevenzione incendi.

L’intervento programmato, il cui progetto esecutivo è stato approvato con delibera del Commissario Straordinario, costituisce il primo lotto di attuazione di un piano di adeguamento articolato in tre fasi, per un investimento complessivo di 700.000 euro, di cui 400.000 euro per i lavori di imminente realizzazione, che riguarderanno una prima parte della riqualificazione dell’impianto elettrico (con riferimento in particolare ai dispositivi di prevenzione, rilevamento e gestione dell’emergenza) e le opere strutturali finalizzate ad aumentare a 45 minuti il tempo di resistenza al fuoco, con contestuale verifica della staticità delle pareti esterne di tamponamento.

Il progetto esecutivo del complesso degli interventi si basa sulle progettazioni specifiche per la parte elettrica e per la parte strutturale, elaborate rispettivamente dalla societĂ  Cogenera Srl di Castenedolo (BS) e dalla societĂ  Consultec Srl di Lodi.
Al netto di oneri accessori e spese tecniche, le opere relative all’impianto elettrico comporteranno una spesa di circa 268.000 euro e quelle relative alle parti strutturali una spesa di circa 114.000 euro. Le successive fasi di attuazione del piano di adeguamento del PalaCastellotti prevedono un investimento di 150.000 euro per ognuna delle due successive annualità, con completamento previsto per l’estate 2019.

"Con gli interventi realizzati nell’ultimo anno, le condizioni intrinseche di sicurezza del PalaCastellotti sono sensibilmente migliorate rispetto alle criticità che erano state in precedenza segnalate dalla Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo, motivando la scelta di autorizzare in deroga l’utilizzo dell’impianto - spiega il Commissario Straordinario – Il piano di adeguamento che prende ora avvio con questi primo, corposo lotto di lavori, segna un percorso chiaro e definito, che porterà a certificare la piena idoneità del palasport, con il rilascio finale di tutte le attestazioni previste dalla legge in materia di prevenzione incendi".

(23-06-2017)
 

il palacastellotti