1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Turbolento e furioso: il prossimo anno del mondo

Sabato 6.5 ore 21.00, Auditorium Tiziano Zalli

 
 
 
logo dell'iniziativa

Per il festival Generare Futuro sabato 6 maggio alle ore 21.00 presso l'Auditorium Tiziano Zalli, in via Polenghi Lombardo, si tiene l'incontro Turbolento e furioso: il prossimo anno del mondo.

Trump, Putin, Erdogan, il terrorismo dello Stato Islamico, le opportunità e le minacce che arrivano dalla Cina, i migranti che bussano alle nostre porte. E l’Europa che non riesce a destarsi dal suo torpore. Una serata dedicata alla geopolitica con Giulio Tremonti, ministro dell’economia italiana per buona parte dell’ultimo ventennio, e Alberto Forchielli, uno dei più acuti e brillanti osservatori di cose cinesi (e non solo). 

Giulio Tremonti, nato a Sondrio 18 agosto 1947, commercialista e politico. Oggi senatore, è stato ministro dell’Economia e delle Finanze nei governi tre governi Berlusconi che si sono succeduti dal 2001 al 2011.

Alberto Forchielli, imprenditore bolognese, è socio fondatore e amministratore delegato di Mandarin Capital Management, fondo di private equity che mette in contatto aziende europee e partner commerciali cinesi e presidente di Osservatorio Asia. Nel suo lungo curriculum ci sono le esperienze in Iri e Finmeccanica, ma anche quelle alla Banca Mondiale e come consulente di numerosi Paesi del Sudamerica.

(19.04.2017)
 

 
Giulio Tremonti
Giulio Tremonti
Alberto Forchielli
Alberto Forchielli