1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Referendum Costituzionale, le istruzioni per il voto dall'estero

I cittadini italiani temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche, per un periodo di almeno tre mesi (comprendente la data di votazione) ed i loro familiari conviventi potranno votare per corrispondenza per il referendum costituzionale del 4 dicembre 2016.

Per votare, ricevendo al domicilio estero il plico con la scheda, gli elettori devono trasmettere - entro il prossimo 8 ottobre - un’apposita richiesta (redatta sul modulo di seguito riportato) al comune italiano di residenza, allegando copia del proprio documento di identità.

Modalità di trasmissione del modulo:

  • posta
  • telefax
  • posta elettronica, anche non certificata
  • consegna a mano, anche effettuata da persona diversa dall’interessato


Recapiti ai quali indirizzare il modello:


(04.10.2016)