1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

SUAP - Commercio al dettaglio su area pubblica

  1. DESCRIZIONE
  2. REQUISITI
  3. MODULISTICA
  4. DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE
  5. MODALITA' DI ACCESSO
  6. TEMPISTICA
  7. COSTI
  8. PER SAPERNE DI PIU'
 
 
 

DESCRIZIONE

Il servizio si occupa di rilasciare autorizzazioni per l'esercizio del commercio su aree pubbliche in sede itinerante con ausilio di mezzi mobili o meno ed in sede fissa ovvero svolgentesi con concessione di posteggio in uno dei mercati cittadini, sia in abito non alimentare che alimentare. L'attività itinerante può essere svolta nella fascia oraria compresa dalle 7.00 alle 19.00 con merce esposta solo all'interno del mezzo mobile utilizzato e mai posizionata su banchi mobili occupando il suolo pubblico.

 
 

REQUISITI

Non possono esercitare l'attività di commerciale di vendita e somministrazione:

  1. coloro che sono stati dichiarati delinquenti abituali, professionali o per tendenza, salvo che abbiano ottenuto la riabilitazione
  2. coloro che hanno condanne secondo i disposti art. 20 c.1, 2, 3, 4, 5 del RR n. 6/10 e s.m.i.


Il divieto di esercitare l'attività permane per la durata di cinque anni a decorrere dal giorno in cui la pena è stata scontata.
L'esercizio relativo al settore merceologico alimentare è consentito a chi ha frequentato con esito positivo un corso professionale per il commercio, la preparazione e la somministrazione di alimenti e bevande, oppure a chi abbia prestato la propria opera, per almeno due anni, negli ultimi cinque, in qualità di addetto alla vendita o socio lavoratore nel campo della somministrazione di alimenti e bevande.

 
 

MODULISTICA

 
 

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE

Documentazione da allegare alla domanda di accesso:

  1. Fotocopia della Carta di Identità
  2. Fotocopia del Permesso di soggiorno leggibile e con foto (solo per i cittadini extracomunitari)
  3. DURC per gli ambulanti con dipendenti organizzati in forma  societaria
  4. Fotocopia del codice fiscale e/o partita IVA
  5. Certificazione sanitaria dei veicoli ad uso di negozio
  6. Fotocopia del certificato camerale
 
 

MODALITA' DI ACCESSO

La domanda di rilascio di autorizzazione comunale deve essere presentata a mezzo del portale Impresa in un giorno a pena di non accoglimento dell'istanza.

 
 

TEMPISTICA

In base alla tempistica prevista dal DPR 160/2010.

 
 

COSTI

2 marche da bollo da €€ 16.00 ciascuna, da apporre una sull'autorizzazione ed una sulla concessione da rilasciare e €€ 13.00 di diritti di segreteria SUAP, ai sensi della Delibera di G.C. N. 28 del 19/03/2012, da versare sia in caso di modifica, che di subentro e cessazione dell'attività.

Il pagamento può essere effettuato con le seguenti modalità:

  • presso l'Ufficio Economato del Comune - Piazza Mercato, 5 (2° piano), nei seguenti giorni di apertura al pubblico:
  • lunedì dalle ore 9.00 alle ore 16.15
  • martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
  • mercoledì dalle ore 9.00 alle ore 17.15
  • escluse festività
  • mediante Internet Banking o bonifico a favore di: Comune di Lodi - Tesoreria, codice IT 50 H 05034 20301 000000000757 BANCO POPOLARE SEDE DI LODI, indicando come causale: "Diritti di segreteria pratica intestata a (nome e cognome/società/impresa) per lavori di (tipologia d'intervento)"
  • mediante versamento in C.C. postale n. 32931206: Comune di Lodi - Tesoreria, indicando come causale: "Diritti di segreteria pratica intestata a (nome e cognome/società/impresa) per lavori di (tipologia d'intervento)"


L'importo da versare all'ASL alla presentazione della SCIA  Ã¨ di € 50,00.
Dati per il versamento: Conto corrente postale c/c 320 652 03, intestato a: ASL della Provincia di Lodi
Causale: registrazione imprese settore alimentare, importo: € 50,00.

 
 

PER SAPERNE DI PIU'

CARTA DI ESERCIZIO
É un documento di cui si deve dotare il commerciante che esercita su aree pubbliche nei posteggi o in forma itinerante. Ogni singola attività (impresa/società/singolo) deve avere una carta di esercizio che elenca tutte le autorizzazioni possedute e le fiere (che svolgono in Lombardia) per le quali l'operatore ha ottenuto la concessione decennale del posteggio. La Carta ha validità permanente e l'operatore ha l'obbligo di aggiornare la carta ogni volta che intervengano variazioni. La carta può essere compilata dall'operatore commerciale o dalle Associazioni di Categoria. Il portale per l'ottenimento della Carta è il sistema MUTA.

L'attestazione invece è un documento di cui si deve dotare il commerciante che esercita su aree pubbliche nei posteggi o in forma itinerante, ha l'obiettivo di verificare la regolarità amministrativa, previdenziale, fiscale ed assistenziale, l'iscrizione al Registro delle Imprese presso la CCIAA, il possesso della Partita IVA, l'iscrizione all'INPS e all'INAIL se dovuta. Deve essere compilata e firmata dal legale rappresentante o dall'Associazione di Categoria. Ha validità annuale.

Il portale per l'ottenimento del documento è il sistema MUTA.

Si ricorda che l'invio avrà valore solamente se effettuato "PEC to PEC", cioè inviato da un indirizzo di Posta Elettronica Certificata.

Referente
Nadia Pagani
tel. 0371 409.701
e-mail: nadia.pagani@comune.lodi.it