1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Assegnazione e gestione alloggi

  1. DESCRIZIONE
  2. REQUISITI
  3. MODULISTICA
  4. DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE
  5. MODALITA' DI ACCESSO
  6. TEMPISTICA
  7. COSTI
  8. PER SAPERNE DI PIU'
 
 
 

DESCRIZIONE

Assegnazione e gestione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica.

 
 

REQUISITI

  1. Cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all'unione Europea o cittadino straniero titolare di carta di soggiorno o di permesso di soggiorno
  2. Residenza o prestazione lavorativa esclusiva o principale in Regione Lombardia da almeno 5 anni precedenti la data di indizione del Bando - Residenza anagrafica o svolgimento di attività lavorativa nel comune di Lodi alla data di pubblicazione del bando
  3. Assenza di precedente assegnazione in proprietà, immediata o futura di alloggio realizzato con contributo pubblico o finanziamento agevolato concesso da Stato, Regione o altri enti territoriali e pubblici
  4. Assenza di precedente assegnazione in locazione di un alloggio ERP
  5. Non avere ceduto in tutto o in parte l'alloggio assegnato in precedenza in locazione
  6. Fruire di un ISEE ERP non superiore ai limiti previsti dalla legge regionale in materia indicato nel bando di concorso
  7. Non essere titolare del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento su alloggio adeguato alle esigenze del nucleo famigliare nel territorio nazionale e estero
  8. Non essere stato sfrattato per morosità da alloggio ERP nei ultimi 5 anni ed aver pagato quanto dovuto all'ente gestore
  9. Non essere stato occupante senza titolo di un alloggio ERP negli ultimi 5 anni
 
 

MODULISTICA

La modulistica è scaricabile unitamente al bando di concorso.

 
 

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE

PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO DI CONCORSO:
Per la generalità dei concorrenti:
Documentazione reddituale di ogni componente il nucleo famigliare;
Documentazione relativa al patrimonio mobiliare (estratti conti correnti, depositi bancari, titoli, ecc.) ed immobiliare di tutti i componenti del nucleo famigliare;
Documento di identità e codici fiscali di tutti i componenti del nucleo famigliare;
Documentazione attestante le particolari situazioni/condizioni che consentono l'attribuzione dei punteggi secondo quanto previsto dal bando di concorso.
Certificazione attestante la  residenza o prestazione lavorativa esclusiva o principale in Regione Lombardia da almeno 5 anni  precedenti la data di indizione del Bando
Per i concorrenti stranieri non appartenenti all'Unione Europea:
Carte di soggiorno o permessi di soggiorno in corso di validità di tutti i componenti del nucleo famigliare.
Per i concorrenti che prestano attività lavorativa nel Comune di Lodi:
Dichiarazione del datore di lavoro o autocertificazione con l'indicazione completa delle generalità e/o denominazione del datore di lavoro; PER L'ASSEGNAZIONE DELL'ALLOGGIO:
Per la generalità degli assegnatari:
-  Documentazione reddituale di ogni componente il nucleo famigliare;
-  Documentazione relativa al patrimonio mobiliare (estratti conti correnti, depositi bancari, titoli..)di tutti i componenti del nucleo famigliare assegnatario.
-  Documento di identità e codici fiscali di tutti i componenti del nucleo famigliare
-  Autocertificazione attestante la non proprietà di beni immobili su tutto il territorio nazionale
Per gli assegnatari stranieri:
-  Carte di soggiorno o permessi di soggiorno di tutti i componenti del nucleo famigliare assegnatario, se non appartenente all'Unione Europea.
-  Certificazione rilasciata dagli organi preposti del Paese di origine, opportunamente tradotta in italiano, attestante la non proprietà di beni immobili in capo ai componenti il nucleo famigliare assegnatario.

 
 

MODALITA' DI ACCESSO

Allo sportello, previo appuntamento.
Caaf convenzionati, previo appuntamento.

 
 

TEMPISTICA

BANDO DI CONCORSO:
Presentazione domande di norma dal 1 settembre al 31 dicembre di ogni anno, salvo diverse indicazioni previste dal bando; La pubblicazione della graduatoria provvisoria avviene sul sito e presso l'ufficio, di norma entro il 20 gennaio, salvo diverse indicazioni previste dal bando; Ricorsi entro 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria; La pubblicazione della graduatoria definitiva avviene sul sito e presso l'ufficio, di norma entro il 20 febbraio, salvo diverse indicazioni previste dal bando.
ASSEGNAZIONE ALLOGGI:
L'assegnazione degli alloggi viene effettuata seguendo l'ordine della graduatoria definitiva e sulla base delle disponibilità alloggiative che si verificano nell'anno di riferimento della graduatoria. Il canone di locazione viene determinato sulla base dei parametri stabiliti dalla Regione Lombardia che tengono conto del reddito familiare e della caratteristiche dell'unità immobiliare.

 
 

COSTI

Bando di concorso: € 10,00 da versarsi a titolo di rimborso spese al momento della presentazione della domanda.
Assegnazione alloggio: € 10,00 a titolo di rimborso spese per verifiche catastali; € 50,00 a titolo di rimborso spese per stesura contratto; canone di locazione; deposito cauzionale; spese registrazione contratto in quota parte al 50% annue.

 
 

PER SAPERNE DI PIU'