1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Intesa tra Comune di Lodi e Agenzia CasaClima

Dopo aver adottato nel 2008 un nuovo regolamento edilizio che vincola il rilascio dei permessi di costruire al rispetto di criteri di efficienza energetica degli edifici equiparati alla classe A dello standard CasaClima, Lodi ospiterà prossimamente anche uno Sportello Energia per la consulenza sulle pratiche di riduzione dei consumi energetici nell'edilizia civile e residenziale, gestito in collaborazione con l'omonimo organismo di Bolzano. A regolare i rapporti tra il Comune di Lodi e l'Agenzia CasaClima sarà un protocollo d'intesa, approvato lunedì dalla giunta e siglato oggi, presso l'aula consiliare di Palazzo Broletto, dall'assessore comunale all'ambiente e urbanistica Simone Uggetti e dal direttore dell'agenzia, Norbert Lantschner.

"Lo Sportello Energia - spiega l'assessore Uggetti - svolgerà un servizio di consulenza rivolto a famiglie, cittadini e amministratori condominiali che desiderano avvicinarsi ed essere consigliati nelle scelte legate all'uso di soluzioni per un'edilizia a basso consumo energetico e che desiderano intraprendere un percorso di certificazione degli edifici secondo lo standard CasaClima. L'obiettivo di questa iniziativa è diffondere una cultura del risparmio energetico che si traduca in vantaggi economici ed in un maggior benessere all'interno delle abitazioni e nell'ambiente che le circonda".
 
Lo Sportello avrà sede presso un locale di proprietà del Comune in corso Umberto I e sarà aperto al pubblico il sabato mattina, con cadenza bisettimanale; per rispondere alle richieste di informazioni sarà presente un consulente esperto di CasaClima, su indicazione dell'Agenzia. I campi di collaborazione tra il Comune e l'Agenzia non si limiteranno peraltro a questa pur importante iniziativa. I due soggetti promuoveranno infatti insieme alcune iniziative di informazione generale e di divulgazione del progetto CasaClima e delle tematiche del risparmio energetico in edilizia, mediante incontri informativi rivolti ad amministratori, cittadini, tecnici ed altri operatori del settore edilizia; la realizzazione e distribuzione di depliant ed opuscoli informativi; attività di promozione dell'efficienza energetica nell'edilizia residenziale. CasaClima fornirà poi supporto al Comune nella revisione del regolamento edilizio per promuovere l'efficienza energetica e per la formulazione di agevolazioni e(o incentivi nel settore sia dell'efficienza energetica che della diffusione delle fonti rinnovabili. Inoltre, verranno organizzati corsi base CasaClima in loco, per professionisti e imprese nel campo dell'edilizia, nonché per committenti nel campo dell'edilizia, al fine di sensibilizzare i proprietari di edifici ai temi dell'efficienza energetica e della qualità edilizia, contribuendo ad accrescerne le competenze.

"Nel settore edilizio abitativo e terziario esiste un enorme potenziale di risparmio energetico - sottolinea l'assessore Uggetti - Le diverse disposizioni legislative ed i regolamenti in materia stabiliscono criteri, condizioni e modalità per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, al fine di favorire lo sviluppo, la valorizzazione e l'integrazione delle fonti rinnovabili e la diversificazione energetica, per contribuire a conseguire gli obiettivi nazionali di limitazione delle emissioni di gas ad effetto serra posti dal protocollo di Kyoto e per promuovere la competitività dei comparti più avanzati attraverso lo sviluppo tecnologico. Ecco perché per il Comune di Lodi, da tempo attivamente impegnato in questo ambito (tra l'altro, con l'adesione, tra i primi capoluoghi di Provincia in Italia, al Patto dei Sindaci Ue per la riduzione del 20 per cento entro il 2020 delle emissioni di CO2), è importante potersi avvalere dell'esperienza e delle competenze unanimemente riconosciute all'Agenzia CasaClima. Con questa intesa, aggiungiamo un tassello davvero importante al mosaico di azioni che abbiamo iniziato a comporre in questi anni e che trova sintesi nel Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile adottato pochi mesi dall'amministrazione comunale ed attualmente all'esame della Commissione Europa per la sua approvazione".
 
(21-07-2011)
 

 
Clicca sulle immagini per ingrandirle
 

la firma dell'assessore uggetti
foto di gruppo