1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

"Il fu Mattia Pascal" al Teatro alle Vigne

Cosa corrisponde a un semplice nome proprio? È questa la domanda alla quale intende rispondere il protagonista del romanzo di Pirandello che così inizia il suo viaggio attraverso i vari modi d'apparire di se stesso a se stesso e agli altri, il viaggio tra gli intrighi di una vita moltiplicata forse all'infinito che ci impedisce, tra convenzioni e compromessi, di capire chi siamo veramente. Liberandosi dalla pesantezza d'una proposta troppo vincolata alla struttura letteraria, Tato Russo fa propria la materia del testo per riscriverla in commedia nello stesso linguaggio drammaturgico che sarebbe stato di Pirandello nello sforzo palese e riuscito di una costruzione per il teatro. Il romanzo viene così recuperato e acquisito al repertorio delle commedie di Pirandello in modo definitivo. Mattia e i suoi coinquilini della storia muoiono tutti per reincontrarsi identici nella storia di Adriano Meis e rivivere poi in quella nuova di Pascal.

Per la stagione di Prosa, il Comune di Lodi propone lo spettacolo "Il fu Mattia Pascal" di Luigi Pirandello, in programma lunedì 31 gennaio alle ore 21.00 presso il Teatro alle Vigne, in via Cavour 66.

Per informazioni:
Teatro alle Vigne
tel. 0371 425862-3,
fax: 0371 549104
e-mail: biglietteria@teatroallevigne.net
 

 
locandina dello spettacolo: primo piano di tato russo