1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Al via la IV stagione d'organo

 
Il 13 febbraio presso Sant'Agnese alle ore 21.00

Verrà inaugurata sabato 13 febbraio con un concerto presso la chiesa di Sant'Agnese, in via Marsala, la IVª Stagione d'Organo, promossa dall'assessorato comunale alla cultura in collaborazione con l'Orchestra da Camera di Lodi "Ambrogio Minoja". Protagonisti dell'appuntamento (in programma alle 21.00 e intitolato Fede e stile concertante) saranno la violinista albanese Abigeila Voshtina e Fabio Merlini all'organo.
Proprio Merlini è stato nominato nel 2006 dal Comune curatore del prezioso organo Serassi del 1770 custodito all'interno dell'ex convento di Santa Chiara Nuova, in via delle Orfane, appena sottoposto ad un intervento di restauro.
"Da quella circostanza - spiega l'assessore comunale alla cultura, Andrea Ferrari - nacque l'idea, sostenuta anche dall'Associazione "Poesia, la vita", di valorizzare la presenza del Serassi in Santa Chiara Nuova, ed in generale la musica d'organo, con una vera e propria stagione concertistica, che quest'anno, alla quarta edizione, proporrà ben 7 appuntamenti tra febbraio e maggio, in cinque luoghi differenti, tutti di grande fascino: oltre al coro affrescato di Santa Chiara Nuova e alla chiesa di Sant'Agnese, le altre tre sedi dei concerti saranno il Tempio Civico dell'Incoronata, il Tempio di San Francesco e la Basilica dei XII Apostoli di Lodi Vecchio".
Dopo il concerto inaugurale di sabato 13 febbraio, i successivi appuntamenti sono in programma per il 25 febbraio (recital d'organo di Ernesto Merlini all'Incoronata), il 18 marzo (organo e Orchestra I Solisti Laudesi, in occasione del 40¬į anniversario, a Santa Chiara Nuova), il 25 marzo (recital d'organo di Andrea Macinanti in San Francesco), il 29 aprile (organo e Quartetto dell'Arena di Verona, a Santa Chiara Nuova), il 13 maggio (recital d'organo di Silvio Celeghin alla Basilica dei XII Apostoli di Lodi Vecchio) ed il 27 maggio (Fabio Merlini all'organo e mario Carbotta al flauto, Santa Chiara Nuova).

Fabio Merlini
Fabio Merlini è diplomato in Violino (massimo dei voti), Viola, Organo e Composizione Organistica. Si è perfezionato a Monaco di Baviera con il maestro J.Sutil, Prima Viola dei Muenchener Philarmoniker. Al suo attivo numerose partecipazioni ad importanti festival, tra cui Salisburgo, Bordeaux, Granada, Istanbul, Ascona, Lucerna, Atene, New York Mostly Mozart, Tanglewood, Ravinia, Schlesig-Holstein Musik Festival, Veneto Festival.
Ha iniziato giovanissimo la sua attività di docente presso l'Istituto Musicale F. Gaffurio di Lodi e successivamente presso i Civici Istituti Musicali di San Donato Milanese e Cremona, specializzandosi nella didattica propedeutica. Ha collaborato con l'Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, l'Orchestra Filarmonica della Scala, l'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto (in qualità di Prima Viola), l'Orchestra del Festival di Brescia e Bergamo, l'Orchestra della Radiotelevisione Svizzera Italiana di Lugano. Dal 1991 collabora come Prima Viola con I Solisti Veneti del maestro Sciamone. Nel 2000 si è esibito nella veste di solista al Teatro alla Scala, alla Avery Fischer Hall di New York ed alla Musikvereinsaal di Vienna.
Dal 1993 è docente di Violino & Viola presso il Civico Liceo Musicale di Varese. E' direttore artistico dell'Orchestra da Camera Ambrogio Minoja di Lodi, le cui parti solisteformano l'Ensemble Collini.

Abigeila Voshtina
Si è diplomata nel 1992 con il massimo dei voti presso il Conservatorio "J.Misja" di Tirana e nel 2000 presso il Conservatorio "G.Verdi" di Milano. Si è perfezionata presso la scuola di Musica di Fiesole con il maestro R. Zanettovich e all'università di Bloomington (U.S.A.) con
il maestro F.Gulli. Ha partecipato ai corsi di musica da camera presso l'Accademia Chigiana di Siena tenuti dal maestro A.Baldovino (ottenendo per tre anni consecutivi diplomi d'onore e merito) e in Austria con i quartetti Amadeus e A.Berg. Collabora con l'Orchestra Filarmonica "A.Toscanini" di Parma, l'Orchestra de "I Pomeriggi Musicali" e l'Orchestra della Fondazione UECO di Milano. E' altra spalla dei primi violini dell'Orchestra Sinfonica di Milano "G. Verdi", con la quale ha effettuato registrazioni televisive, discografiche (DECCA) e tourn√©e, che l' hanno portata ad esibirsi nei pi√Ļ prestigiosi auditorium del mondo.
(11-02-2010)