1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Manutenzioni e adeguamenti nelle scuole: il Sindaco traccia il bilancio degli interventi

“Accanto agli ambiziosi progetti che candideremo, per un valore di oltre 14 milioni di euro, al PNRR, cogliendo l’eccezionale opportunità di attuare una messa in sicurezza complessiva di alcuni dei nostri edifici scolastici, l’attenzione dell’Amministrazione per le scuole di Lodi rimane alta sul fronte delle grandi o piccole manutenzioni, degli adeguamenti impiantistici e dell’efficienza energetica. Abbiamo infatti già impegnato oltre 2,6 milioni di euro, di cui 1,6 milioni di euro di cofinanziamenti grazie alla partecipazione a bandi ministeriali, per gli interventi programmati la prossima estate nelle scuole Spezzaferri, De Amicis, Barzaghi e Cabrini, mentre la pausa natalizia è stata l’occasione per eseguire lavori meno “invasivi”, riuscendo anche ad anticipare alcuni adeguamenti impiantistici alla primaria Cabrini, così il Sindaco Sara Casanova traccia il bilancio delle attività in previsione per l’estate 2022 e di quelle già completate nelle scuole Serena, Calabria, Arcobaleno e Cabrini, durante vacanze scolastiche natalizie appena concluse.

L’assessore al Patrimonio Claudia Rizzi entra quindi nel merito dei lavori appena conclusi: “Alla scuola Cabrini, grazie alla disponibilità e alla collaborazione della Dirigente scolastica, dott.ssa Zecca, abbiamo già potuto anticipare parte delle lavorazioni previste per l’estate, con la sostituzione di 167 corpi illuminanti, che rientra nel complessivo adeguamento alla normativa di prevenzione incendi e impianti elettrici e speciali. L’intervento, dal quadro economico di 686.000 euro, è in linea con l’importante impegno di adeguamento dei plessi che continuiamo a perseguire con tenacia e convinzione. Nelle scuole Serena e Calabria le manutenzioni hanno riguardato la sostituzione di alcuni pannelli ammalorati dei controsoffitti, la realizzazione di cartongessi per la compartimentazione e la tinteggiatura a smalto delle pareti dei servizi igienici. Infine, all’Arcobaleno, grazie a uno stanziamento di 45.140 euro, oltre alla sistemazione di alcuni rivestimenti nei servizi igienici, abbiamo ridato nuova vita ad uno spazio importantissimo utilizzato per la didattica potenziata: un grande salone di circa 110 mq, al piano seminterrato, che oggi accoglie i ragazzi con una nuova pavimentazione in pvc di adeguata resistenza al fuoco e nuovi colori alle pareti”.

Lodi, 24 gennaio 2022