1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Controlli anti-assembramento: prevista l’intensificazione nel fine settimana

Nel fine settimana saranno intensificati i controlli davanti ai locali, nei mercati e nelle strade più soggette ad assembramento, al fine di verificare il rispetto delle norme anti-contagio. L’esigenza di rafforzare i controlli, emersa in occasione di un incontro che si è tenuto mercoledì 24 febbraio in Prefettura, è stata prontamente recepita dal Sindaco Sara Casanova e da tutte le forze dell’ordine presenti al tavolo che implementeranno le operazioni di sorveglianza già a partire da domani, venerdì 25 febbraio.

“L’Amministrazione comunale, accogliendo la sollecitazione del Prefetto, metterà in campo le forze a disposizione per assicurare una sorveglianza rafforzata nelle zone e negli orari a maggior rischio di assembramento. Lodi rimane in zona gialla, ma, considerando l’incremento dei casi di contagio nei territori limitrofi, è fondamentale che le norme di prevenzione vengano rispettate. Per questo già da venerdì la Polizia locale e le altre forze dell’ordine potenzieranno la presenza nelle strade, con pattugliamenti anche appiedati, per verificare il distanziamento e il corretto uso dei dispositivi di protezione e, laddove fosse necessario, per sanzionare i comportamenti irresponsabili. Ci siamo già confrontati con le associazioni di categoria perché possano informare e sensibilizzare i gestori di negozi e locali sull’esigenza di garantire la sicurezza in questa fase così delicata in cui il nostro territorio gode di maggiore libertà. Una libertà che è stata conquistata con sacrificio e che dobbiamo cercare di preservare agendo con buon senso, facendo ciascuno la propria parte”, così il Sindaco Sara Casanova.

Lodi, 25 febbraio 2021