1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Progetto sperimentale di screening delle Amministrazioni della Provincia di Lodi – SECONDA FASE

La seconda fase del Progetto sperimentale di screening delle Amministrazioni della Provincia di Lodi, promosso in collaborazione con ATS Milano Città Metropolitana e ASST di Lodi, prevede che possano sottoporsi allo studio epidemiologico per verificare la diffusione del Covid-19 nel nostro territorio i membri dei nuclei familiari delle persone risultate positive ai test sierologici/tamponi effettuati nelle giornate del 17,18,19 ottobre, presso il Comando di Polizia Locale di Lodi, o quelle già iscritte in precedenza, ma che non hanno potuto essere presenti alla prima fase.  

Chi può partecipare?
Possono partecipare le persone residenti o domiciliate a Lodi appartenenti allo stesso nucleo familiare degli utenti risultati positivi ai test sierologici/tamponi eseguiti nella prima fase dello studio e chi era iscritto, ma non ha potuto essere presente nelle giornate di screening (17,18,19 ottobre).

In cosa consiste lo screening?
Il percorso di screening consiste in un prelievo ematico per test sierologico, effettuato contestualmente al tampone rinofaringeo che verrà processato solo in caso di positività al test sierologico.

Entro quando si può presentare domanda?
La raccolta delle adesioni terminerà lunedì 23 novembre 2020.

Come presentare la domanda? 
Chi è interessato ad aderire deve compilare il modulo per il consenso informato allegato e trasmetterlo via e-mail all’indirizzo coc@comune.lodi.it o consegnarlo a mano presso il Comando di Polizia Locale di via Cadamosto 13.
Deve essere obbligatoriamente allegata anche una copia del documento di identità.

Quanto costa? 
La quota è di 10 euro se l’utente è residente a Lodi (ulteriori 15 euro saranno a carico dell’Amministrazione comunale) e di 25 euro se l’utente è domiciliato, ma non residente.

Quando e dove saranno eseguiti i test? 
In base al numero dei richiedenti, in una fase successiva, saranno comunicati tempi e modalità per l'esecuzione del test in accordo con ATS Milano Città Metropolitana e ASST di Lodi.

Lodi, 16 novembre 2020